Micotirosolo

Tutto sulla Candida

CANDIDA RECIDIVANTE

L’infezione da Candida Albicans è una problematica molto limitante per chi ne soffre.

Purtroppo spesso diventa recidivante (che si ripresenta periodicamente) e capita di frequente che non vengano considerati i fattori che ne stanno alla base, complicando così ulteriormente il problema.

La Candida Albicans non va mai sottovalutata!
Da un primo campanello di allarme facilmente risolvibile, infatti, capita che si arrivi a casi più estremi, fino alla completa contaminazione dell’organismo!

Tu a quale livello ti trovi?

CLICCA QUI per conoscere i diversi livelli di evoluzione della problematica

COS’È LA CANDIDA ALBICANS?
La candida è un’infezione causata da funghi, tra i quali la specie più frequente è la Candida Albicans. Quando diventa recidivante è perché si è creato uno squilibrio immunitario che ne comporta un’importante presenza a livello intestinale. 

Ecco perchè diviene recidivante: da quel momento, infatti, basterà un indebolimento del sistema immunitario perchè la candida albicans si presenti a livello vaginale.

CLICCA QUI
per conoscere meglio la correlazione tra candida albicans e sistema immunitario

LE CAUSE
La candida vaginale può essere causata da diversi fattori, tra i quali:
• uso protratto di antibiotici
• assunzione di contraccettivi orali
• assunzione di cortisonici
• debolezza immunitaria
• stress
• gravidanza
• malattie debilitanti
• diabete

Concorrono allo scatenarsi dell’infezione da Candida Albicans anche varie abitudini nello stile di vita, quali:
• utilizzare pantaloni molto stretti
• indossare biancheria sintetica
• trascurare l’igiene intima o, al contrario, eccessiva igiene intima
• mangiare troppi zuccheri

DOVE SI MANIFESTA?
Bisogna fare una distinzione tra:
CANDIDA CUTANEA (pelle e unghie)
CANDIDA ORALE (bocca e gola)
CANDIDA GENITALE (pene o vagina)
in base alla regione del corpo che viene interessata dalla micosi.

I SINTOMI
L’infezione da candida albicans si manifesta con intenso eritema, fissurazioni simili a ragadi, erosioni, prurito, bruciore e dolore, oltre a perdite bianche di consistenza “ricottosa”.

APPROFONDIMENTI:

CANDIDA E ALIMENTAZIONE
CANDIDA E ABBIGLIAMENTO
CANDIDA E CISTITE
CANDIDA E BICARBONATO
CANDIDA MASCHILE